3164 visitatori in 24 ore
 238 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Ferny Max Curzio

~ ° ~

Ma no, nessuna "Biografia"... solo due note riguardanti la mia essenza.

Parlo cioè del mio tentativo di capirci qualcosa, di me stesso, anche col vs. aiuto, grazie.

Magari tutto all'ombra del paradosso. Tante volte con una mascherina sfiziosa ci riesce meglio l'espressione dei ... (continua)


La sua poesia preferita:
Catarsi d'Amore
-

Fra le nebbie eterne
e le cupe armonie
dell'orrore metafisico,
la mia anima ha vagato

per lungo tempo,
schiava di sue colpe,
piangendo disperata,
non rintracciando il filo...

Ancora questo senso
d'angoscia mi ricorda
le...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Né mai vorrei
-

Io sono un Più
né mai vorrei
francamente

stupidamente
essere un Meno
perché ho coraggio

durante la tempesta
o a ciel sereno
d’amarmi proprio

come Dio m’ha fatto
e d’amare insieme
tutte le persone

decisamente belle
che mi...  leggi...

Certezza d'Amore
Credo che Ti amerei
comunque

anche
nella dissoluzione

In vecchiaia intendo
o nella malattia

L'Amore è veramente
il Mistero

che ci imprigiona
mentre al contrario

ci fa sentire liberi
e felici

di fibrillare
realizzati in...  leggi...

Lulù - Il vaso di Pandora
Vorrei
un casino di baci

voraci audaci
procaci

per sentirti più mia
quando l'Amore

si fa Arte
e l'Eros Poesia

Un casino di forti
sensazioni

che vanno
diritte al cuore

per non farsi
più dimenticare

In un...  leggi...

Che cosa sia l’Amore
Mi chiedo ancora
che cosa sia l’Amore.

Una risposta
forse la può dare

soltanto chi
l’abbia provato

sulla propria pelle
e senza lesinare.

L’Amore è,
l’Amore fa.

L’Amore crea,
l’Amore dà.

E mentre è
tutto ci accade

e si...  leggi...

Il Pianto d’un Uomo
-

Il pianto d’un uomo
è per una Lei

che sta lontana
dai desideri suoi

Esso non è
di lacrime a dirotto

piuttosto
è un pianto secco

che ora divampa
come fiamma

in tutta la sua carne
ed il suo sangue

per lasciarlo...  leggi...

Poker
-

Chi paghi questi prezzi
non lo so

Vedo amori sul mio piatto
che non ho

E Tu sei stata mia
in quel lontano spazio

di tempo sesso
e Vita

come non l’avevo
mai vissuta

Poi sul piatto
è intervenuto un altro

ad alzare...  leggi...

Non fossi ombra
-

S’io già non fossi
quell’ombra,

ch’è residua oramai
di me stesso.

E s’io potessi ancor
dire a parole il Bene,

di cui sia capace
tuttora il mio sentire...

Di certo qui non sarei,
a scrivere soltanto,

ma fra le tue...  leggi...

Shoah!
-

Tra noi
e l’orrore abissale

solo il Vostro
sacrificio totale

L’inenarrabile "Shoah"
che tutto include

e ci trattiene
dal ripetere abomini

d’un esecrando
passato

Non trovi assurdità
nel presente

così spaventose
ed...  leggi...

Vorrei la Luna
Anch’io
vorrei la Luna...
sorridere allo sguardo
di "Qualcuna",
che purtroppo oggi
non c’è,
ma che domani
spero...
ci sia
vicino a me.

Ho percorso i monti
e le vallate.
Son stato in paradisi
e negl’inferni,
dissetandomi
a sazietà alle...  leggi...

"Donna"
-

Ti amo Donna
come non t’ho amata mai.

Sepolcro di lussuria,
fra le tue braccia mi perdo...

-

Soltanto per rinascere
l’uno all’altra il dì novello,

di gaudio al vibrare
e d’Amor sublime eterno...

-

Or cerbiatta vezzosa,
ora paga...  leggi...

L'umiltà
-

Ho chiesto ad altri
come già a me stesso,

perché sian proprio
gli umili ad avere

un grande cuore.

E la risposta
è soltanto questa:

perché gli umili sanno
cos'è la sofferenza.

-

Essi l'hanno...  leggi...

O mia follia!
-

Amada mia,
sei una bugìa,

perché
non resti qui

a farmi compagnia...

Io t'ho voluta
tutta nuda e pura,

ma ora
sto annegando

in un raggio di luna...

Passione mia,
estenuante follia,

perché
ti voglio...  leggi...

Ferny Max Curzio
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Catarsi d'Amore (09/04/2006)

La prima poesia pubblicata:
 
Metaphysica (02/04/2006)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Al mio Tesoro (10/07/2019)

Ferny Max Curzio vi consiglia:
 Canto del povero cuore (25/04/2006)
 Nel Mar di Fantasia (04/11/2007)
 Natività I (17/12/2006)
 Il Senso dell’Amore (30/04/2011)
 Notte di note (20/07/2010)

La poesia più letta:
 
La mia unica Lei (18/05/2006, 18514 letture)

Ferny Max Curzio ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Ferny Max Curzio!

Leggi i segnalibri pubblici di Ferny Max Curzio

Leggi i 512 commenti di Ferny Max Curzio


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore del mese
 il mese 01/10/2010

Ferny Max Curzio
ti consiglia questi autori:
Pino Penny
Cristina Khay
perlanera
Jeannine Gérard
 Demetrio Amaddeo

Seguici su:



Cerca la poesia:



Ferny Max Curzio in rete:
Invia un messaggio privato a Ferny Max Curzio.


Ferny Max Curzio pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Orlando Furioso

L’Orlando furioso è un poema cavalleresco composto da 46 canti in ottave. L'opera, riprendendo la tradizione del ciclo (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Ferny Max Curzio

Poesia a tema sull'argomento 'Il vuoto'

La mia biondina

Impressioni
Al rosa pallido della luce ovattata
di un'alcova graziosa e essenziale

s'inondava di charme il dolce viso
della mia compagna a pagamento

incorniciato dai bei capelli biondi
tessuti in oro e spolverìo di stelle.

Mentr'io la penetravo Lei godeva,
e lo sentivo, non era per mestiere...

Che le piacessi me lo aveva detto
e ci tornavo con molto desiderio.

Era sempre raggiante di vedermi,
finché si disse un poco dispiaciuta.

Avevo infatti evitato di guardarla
mentre passavo con la fidanzata.

Non aveva certo alcun proposito
di rovinare un futuro matrimonio,

ma io ero scappato come un ladro
per vergogna che lei mi sorrideva.

Ora si rallegrava io fossi ritornato
e anche la mia ragazza le piaceva.

Si dette a me con trasporto totale
dopo avermi baciato dappertutto,

come non si usa mai dalle donne,
che il corpo lo danno senz'amore.

Al mio arrivederci quasi non volle
esser remunerata, ed io insistetti,

perché sapevo bene delle reazioni
di magnacci coi conti da quadrare.

Fu simpatia od attrazione di pelle,
o forse amore, non ho mai saputo.

So che da allora non la rividi più:
a Napoli era soltanto di passaggio.

Poi sembrava che fosse destinata
chissà dove, per darsi a chissà chi...

Ricordo infine la grande tristezza
della mia anima all'assenza di lei,

che cercavo inutilmente tra i vicoli
di via Toledo, ma... non c'era più.

L'esistenza non è identica per tutti,
alcuni hanno men fortuna d'altri

e devono subirla nelle condizioni
più gravi di disagio o di violenza.

Io ringrazio quella cara creatura,
perché credo sia stata proprio lei

a piantare in me allora il bisogno
di viver sempre la mia vita libero

da tutte le borghesi convenzioni,
come un vuoto che può riempirsi

completamente solo di una gioia
autentica e di amore senza fine...

-



Club Scrivere Ferny Max Curzio 24/03/2007 02:59| 5| 9216|

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«La mia interpretazione del "vuoto", come l'incapacità di essere sé stessi nella vita. La biondina mi salvò dal tragico errore d'una unione "regolare" infelice. L'omaggio alle convenienze comuni non dovrebbe mai tarpar le ali inducendo a compromessi assurdi. Assai meglio il vuoto sociale attorno, purché sopravviva la ns. "pienezza" interiore, a mio avviso preferibile a tanta gente straniante, di cui in fondo non c'importi più nulla, né a loro di noi... e ciò solo, appunto, per borghese pragmatismo.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«« pienamente con la tua nota, Fè... indice di un coraggio non comune... La poesia l'ho trovata molto bella e descrittiva... c'e' un tuo pezzo di vita dentro, molto commovente. I miei...»
Cristina Khay (24/03/2007) Modifica questo commento

«e poi dici non essere un uomo dalle mille esperienze! è fenomenale il fatto che questa poesia ritrae perfettamente te in un tuo passato, nel tuo ricordo, cogliendo un enorme insegnamento.ecco i poeti che sanno anche insegnare! bravo ferny!»
Roberh (24/03/2007) Modifica questo commento

«di vivere sempre la mia vita libero
da tutte le borghesi convenzioni,
come un vuoto che può riempirsi
completamente soltanto di gioia
autentica e d'un amore senza fine.
Bellissima parte finale di una poesia molto riflessiva ed anche introspettiva, questo tipo di poetica mi piace molto perché alla base di un'esperienza personale vissuta in un periodo difficile si mette in luce il grave problema della prostituzione e quello della mancanza di identità percepita come vuoto dentro l'anima!»
Grandesempre Giorgio (26/03/2007) Modifica questo commento

«Molto veritiero e dolce assieme questo bel brano che fa riflettere sulla vita e sull'amore. Quante persone in fuga da sé stesse avrebbero potuto invece ritrovarsi accettando un po' meno le sovrastrutture della società perbenista e dicendo un sì forte alla sincerità del proprio cuore... come forse hai fatto anche tu, che ne hai preferito pagare un prezzo di solitudine. Bella davvero.»
Diegonicol (29/03/2007) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it