3645 visitatori in 24 ore
 217 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Ferny Max Curzio

~ ° ~

Ma no, nessuna "Biografia"... solo due note riguardanti la mia essenza.

Parlo cioè del mio tentativo di capirci qualcosa, di me stesso, anche col vs. aiuto, grazie.

Magari tutto all'ombra del paradosso. Tante volte con una mascherina sfiziosa ci riesce meglio l'espressione dei ... (continua)


La sua poesia preferita:
Catarsi d'Amore
-

Fra le nebbie eterne
e le cupe armonie
dell'orrore metafisico,
la mia anima ha vagato

per lungo tempo,
schiava di sue colpe,
piangendo disperata,
non rintracciando il filo...

Ancora questo senso
d'angoscia mi ricorda
le...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Né mai vorrei
-

Io sono un Più
né mai vorrei
francamente

stupidamente
essere un Meno
perché ho coraggio

durante la tempesta
o a ciel sereno
d’amarmi proprio

come Dio m’ha fatto
e d’amare insieme
tutte le persone

decisamente belle
che mi...  leggi...

Certezza d'Amore
Credo che Ti amerei
comunque

anche
nella dissoluzione

In vecchiaia intendo
o nella malattia

L'Amore è veramente
il Mistero

che ci imprigiona
mentre al contrario

ci fa sentire liberi
e felici

di fibrillare
realizzati in...  leggi...

Lulù - Il vaso di Pandora
Vorrei
un casino di baci

voraci audaci
procaci

per sentirti più mia
quando l'Amore

si fa Arte
e l'Eros Poesia

Un casino di forti
sensazioni

che vanno
diritte al cuore

per non farsi
più dimenticare

In un...  leggi...

Che cosa sia l’Amore
Mi chiedo ancora
che cosa sia l’Amore.

Una risposta
forse la può dare

soltanto chi
l’abbia provato

sulla propria pelle
e senza lesinare.

L’Amore è,
l’Amore fa.

L’Amore crea,
l’Amore dà.

E mentre è
tutto ci accade

e si...  leggi...

Il Pianto d’un Uomo
-

Il pianto d’un uomo
è per una Lei

che sta lontana
dai desideri suoi

Esso non è
di lacrime a dirotto

piuttosto
è un pianto secco

che ora divampa
come fiamma

in tutta la sua carne
ed il suo sangue

per lasciarlo...  leggi...

Poker
-

Chi paghi questi prezzi
non lo so

Vedo amori sul mio piatto
che non ho

E Tu sei stata mia
in quel lontano spazio

di tempo sesso
e Vita

come non l’avevo
mai vissuta

Poi sul piatto
è intervenuto un altro

ad alzare...  leggi...

Non fossi ombra
-

S’io già non fossi
quell’ombra,

ch’è residua oramai
di me stesso.

E s’io potessi ancor
dire a parole il Bene,

di cui sia capace
tuttora il mio sentire...

Di certo qui non sarei,
a scrivere soltanto,

ma fra le tue...  leggi...

Shoah!
-

Tra noi
e l’orrore abissale

solo il Vostro
sacrificio totale

L’inenarrabile "Shoah"
che tutto include

e ci trattiene
dal ripetere abomini

d’un esecrando
passato

Non trovi assurdità
nel presente

così spaventose
ed...  leggi...

Vorrei la Luna
Anch’io
vorrei la Luna...
sorridere allo sguardo
di "Qualcuna",
che purtroppo oggi
non c’è,
ma che domani
spero...
ci sia
vicino a me.

Ho percorso i monti
e le vallate.
Son stato in paradisi
e negl’inferni,
dissetandomi
a sazietà alle...  leggi...

"Donna"
-

Ti amo Donna
come non t’ho amata mai.

Sepolcro di lussuria,
fra le tue braccia mi perdo...

-

Soltanto per rinascere
l’uno all’altra il dì novello,

di gaudio al vibrare
e d’Amor sublime eterno...

-

Or cerbiatta vezzosa,
ora paga...  leggi...

L'umiltà
-

Ho chiesto ad altri
come già a me stesso,

perché sian proprio
gli umili ad avere

un grande cuore.

E la risposta
è soltanto questa:

perché gli umili sanno
cos'è la sofferenza.

-

Essi l'hanno...  leggi...

O mia follia!
-

Amada mia,
sei una bugìa,

perché
non resti qui

a farmi compagnia...

Io t'ho voluta
tutta nuda e pura,

ma ora
sto annegando

in un raggio di luna...

Passione mia,
estenuante follia,

perché
ti voglio...  leggi...

Ferny Max Curzio
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Catarsi d'Amore (09/04/2006)

La prima poesia pubblicata:
 
Metaphysica (02/04/2006)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Io... ragazzo del ‘49 (ode civile in 4 parti) (02/11/2019)

Ferny Max Curzio vi consiglia:
 Canto del povero cuore (25/04/2006)
 Nel Mar di Fantasia (04/11/2007)
 Natività I (17/12/2006)
 Il Senso dell’Amore (30/04/2011)
 Notte di note (20/07/2010)

La poesia più letta:
 
La mia unica Lei (18/05/2006, 18727 letture)

Ferny Max Curzio ha 12 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Ferny Max Curzio!

Leggi i segnalibri pubblici di Ferny Max Curzio

Leggi i 512 commenti di Ferny Max Curzio


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore del mese
 il mese 01/10/2010

Ferny Max Curzio
ti consiglia questi autori:
Pino Penny
Cristina Khay
perlanera
Jeannine Gérard
 Demetrio Amaddeo

Seguici su:



Cerca la poesia:



Ferny Max Curzio in rete:
Invia un messaggio privato a Ferny Max Curzio.


Ferny Max Curzio pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

L'incendio nell'oliveto

"L'incendio nell'oliveto" racconta la storia della famiglia Marini, composta da individui differenti e (leggi...)
€ 0,99


Ferny Max Curzio

Io... ragazzo del ‘49 (ode civile in 4 parti)

Uomini
- - -

Io... ragazzo del ‘49

-

I parte, Omaggio a Israele

Qualunque sia il mistero
del tuo fascino antico
e la ragione della tua forza
spirituale immensa,
che resta evocata dai templi
e dall’unità dei tuoi figli...

Ovunque la voce giunga
del Signore al popolo orante,
sulle vestigia di un passato
ancora tremante di storia
e d’inesausta fede...

Fino a dove lo sguardo
si getti incontro al futuro,
per l’umanità e la civiltà...

Al vertice dei miei
ammirati pensieri
ci sei tu, Israele!
Stella del mattino
e anelito dell’Occidente,
dopo i lutti e le rovine
di infinite guerre...

Amore e speranza
di vita rigenerata,
vincente sugli abomini
e sulle sofferenze...
Tu, benedetta da Dio
sei per sempre, Israele.

Eppure odo un vento,
continuamente...
sibilare impetuoso
e gelido da Oriente,
come per sconsacrare
quelle fragili spoglie
cui non si è potuta
nemmeno dare
pietosa sepoltura...

Il nuovo oltraggio
incombe minaccioso.
Come evitarlo
e come far cessare,
per sempre, l’orrore?

Me lo sto chiedendo
e rimedito il passato,
perché anch’io, Israele,
sono stato tuo nemico.
Anch’io, contro di te,
da giovane ho peccato...

Me lo ricordo, sì,
l’errore di un ragazzo,
dalla poca vita fuori
e tanti sogni dentro...
La vita di un tipo
un po’ controcorrente...

Ed era quasi per riscatto
dalla routine uggiosa
delle cose insignificanti
di tutti i santi giorni,
che l’orizzonte s’infiammava
allora improvvisamente...

-

II parte, I falsi miti

...d’animate figure
in gagliarde uniformi
e manipoli marcianti
su ambiziosi traguardi,
capaci di rendere
altresì noi giovani
le prede designate
di falsi miti di gloria
col saluto romano.

Cui s’aggiunse
pure la fascinazione
di quei militi perfetti
al passo dell’oca,
con svastica al braccio
in campo bianco e rosso.

Dominati da una volontà
di grandezza assoluta,
per la patria e l’onore,
fino al sacrificio estremo,
con il culto del sangue
reso alla terra madre,
"eroi" incuranti di sé,
in un dono totale.

Un paradiso guerriero
di membri senza macchia,
ove gli organi coesi
dell’intera nazione
potevano collaborare
al bene comune.

Il singolo attraverso
il valore del cameratismo
ritrovava in se stesso
la forza delle legioni,
senza la frattura di classi,
o conflitti intestini...

Io ancora mi guardo
dentro, come allucinato,
e forse inconsapevole
di essere arrivato
quasi molto vicino
a perder la ragione,
probabilmente a causa
solo delle più banali
esplosioni ormonali,
da cui è così normale
vengan presi i giovani...

Senza alcuna distinzione
di schieramento ideale,
perché l’estremismo
è sempre fine a se stesso
e in fondo non è il colore,
ma la violenza di per sé
la cosa da condannare...

Grazie a Dio ne sono uscito!
Ora sono un adulto
e spero tutto sia passato,
nulla di più e nulla meno
di come ve lo abbiamo
appena raccontato...
io e la mia anima,
che pur ci rallegriamo,
così, semplicemente...
del pericolo scampato.

-

III parte, Minaccia da Oriente

Io forse l’ho scampato,
ma altri non saprei,
perché la storia è adusa
a ripetere i suoi errori...

Gli ebrei della Diaspora
sono tornati ai loro
biblici territori,
ma altresì provocando
il malessere dei popoli
ormai subentrati,
anche storicamente,
nella proprietà dei luoghi.

Gl’indigeni non sanno
dovere rinunciare
a esser nazione e stato
sovrano ed integrale...
Ecco per quale scopo
parecchi arabi son pronti
a sacrificare sé stessi,
in un nuovo supremo
olocausto di fede,
ma anche d’amore e morte
e distruzione totale...

Contro quegli stessi,
ironia della sorte,
che pochi anni prima
l’avevano subito
come terribile infamia
di crudeltà della storia!

Ora il vento del deserto
ha lo spaventoso ruggito
del Leone d’Oriente
redivivo, cui
s’aggregano le fiere
voci dell’Islam
fondamentalista
riunificato sotto
le bandiere della Jihad,
la guerra santa
del riscatto mistico
contro gli infedeli...

L’offesa va lavata
nel sangue del nemico
e la maledizione di Caino
si perpetuerà nei secoli
senza redenzione, né pace...

Eppure io ci ritrovo
qualcosa di familiare...
Vedo il riscatto di un popolo
attraverso i valori guerrieri,
come l’Italia e la Germania
degli anni trenta e quaranta...

-

IV parte, Fiducia nel futuro

La stessa alzata di scudi
per un ideale di supremazia
della fede e dello spirito
contro il materialismo
del denaro e del piacere.

Vedo trasformarsi in forza
l’umiliazione della gente,
costretta giorno per giorno
a disagi oltre il limite
della stessa sopravvivenza.

E altre ne vedo ancora
di cose terribili...
ma non serve
impugnare l’arma
dell’odio più feroce,
o della cieca ribellione
ove potrebbero armarsi
i doni invece sublimi
d’umana solidarietà
e civile collaborazione...

Io rifiutai il nazifascismo,
perché ha portato al razzismo
e alla disperazione milioni
e milioni di persone.

Ora le menti più illuminate
del grande e saggio Oriente
hanno il dovere di riunirsi
attorno a un tavolo di pace,
per stabilire che l’uomo
si liberi per sempre
delle faide sanguinarie,
che ancora si propagano
a distruggere famiglie
come nazioni intere...

L’Oriente civile ha il dovere
di trarsi dalle sabbie mobili
della violenza più ostinata,
che non ha altro sbocco
se non in sé medesima.

E noi aspettiamo questa voce
di clemenza, finalmente,
dall’Islam moderato,
che al cospetto
dell’umanità tutta
proclami la sua fede
nell’amore, nella giustizia
e nella libertà delle persone...

Per la salvezza della civiltà
e il bene d’ogni società
d’un povero pianeta,
che ancora sopravvive,
in quest’universo,
con il nome
Terra...

- - -


Club Scrivere Ferny Max Curzio 02/11/2019 07:50| 86

Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

Nota dell'autore:
«Il testo qui al completo delle sue 4 parti fu da me presentato agli Amici di Scrivere tanto tempo fa. Ebbi dei commenti molto lusinghieri, che possono leggersi nelle parti singole da me non espunte dal Sito. Da parecchio avevo in cuore di unificare il tutto, sì da non più costringere, chi fosse interessato, ad una lettura a singhiozzo. Credo fortemente nell’assoluta attualità di questa mia scrittura, viste le contingenze della Storia. Grazie in anticipo per la pazienza di seguirmi ed un abbraccio affettuoso a tutti gli Amici.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it